Ingresso del Parco dei Laghi dalla Fr. Grignetto

L’ingresso del parco dei laghi dalla fr. Grignetto è indicato se non cerchi un’area picnic, o vuoi fare una passeggiata dopo essere stato in uno dei locali di via Monginevro (es. Chalet del Lago, o Green Beach).

E’ la parte più ombreggiata dell’area naturale intorno al lago, e esclusi festivi e fine settimana, è anche quella meno frequentata. A volte, cammini per più di un chilometro senza incontrare persone.

Come Arrivare all’ Ingresso del Parco della Frazione Grignetto

In auto, arrivando dall’autostrada Torino – Bardonecchia, esci ad Avigliana Centro.

Alla rotonda prendi la circonvallazione per i laghi di Avigliana, e all’uscita del secondo  tunnel, segui le indicazioni per Avigliana e Giaveno.

Quando arrivi a una rotonda di fronte al lago Grande, segui le indicazioni per Giaveno, poi svolta a destra, subito dopo il ristorante Domus.

Continua per via Monginevro. Al fondo della via, subito  dopo la fr. Grignetto, sulla destra c’è il parcheggio del piazzale Nino Costa, dove lasciare l’auto.

Fr. Grignetto Parco Naturale – Percorsi

Fr. Grignetto
Fr. Grignetto

Il parco dei laghi è un’area protetta e l’utilizzo delle automobili non è consentito, salvo mezzi autorizzati. Lascia quindi l’auto al piazzale Nino Costa, e continua a piedi, andando sempre diritto per via Grignetto 101-103, o  attraversa la vecchia borgata.

Prosegui per via Montepirchiriano. In un quarto d’ora arrivi a una piccola area attrezzata, fronte lago, e all’ingresso per le paludi dei Mareschi.

Proseguendo, in cinque minuti,  sei davanti a un’area attrezzata più grande e all’ingresso della passeggiata del lago (quando hai borse picnic, è meglio  arrivare qui dall’ingresso di via Montepirchiriano).

Se decidi, invece, di continuare per via Montepirchiriano, esci dal parco, e in mezz’ora sei nella parte vecchia della città.

Il panorama dal castello di Avigliana merita qualche passo in più.

 

Condividi