Lago Grande, Frazione Grignetto

Frazione Grignetto si affaccia sul Lago Grande, dal lato opposto del Santuario dei Laghi.

Le sue origini risalgono alla fine dell’ottocento.

Area Naturale

Fr. Grignetto

La fr. Grignetto è uno dei punti di accesso al parco naturale del lago Grande, indicato se non cerchi un’area picnic, o vuoi fare una passeggiata dopo essere stato in uno dei locali di via Monginevro (es. Chalet del Lago, o Green Beach).

E’ la parte più ombreggiata dell’area naturale intorno al lago, e esclusi festivi e fine settimana, è anche quella meno frequentata. A volte, cammini per più di un chilometro senza incontrare persone.

In zona puoi vedere caprioli, o altri animali selvatici come cinghiali, volpi, scoiattoli, falchi, aironi, picchi, leprotti, volpi, gazze.

Fra gli occhi increduli degli amici, c’è chi dice di aver visto un lupo ululare, una sera di luna piena, e chi di aver sentito ululati in distanza, ma testimonianze del genere sono poche e non sempre convincono.

In certe giornate d’autunno, a volte ci sono invece così tante cornacchie, da ricordare Alfred Hitchcock .

Per chi cerca un’area picnic, ha tante borse, o bambini piccoli, è più pratico l’ingresso al parco dal lato della baia Grande.

I Boschi del Grignetto

Il territorio che dal Grignetto scende verso il lago Grande, le Paludi dei Mareschi, fino alla zona industriale di Avigliana, è un’area naturale protetta. I boschi verso l’hotel Hermitage e la fr. Mortera, purtroppo, sono invece area di caccia, secondo le modalità indicate dai regolamenti locali (zone e periodi dell’anno).

Una volta, c’erano dei sentieri per camminare nei boschi, ma non li consiglio. A parte gli spari nella stagione della caccia, negli ultimi anni, ho più volte trovato gli accessi bloccati, e diversi punti di degrado ambientale. Non so come mai. Sarò stata  sfortunata, o capitata nel periodo sbagliato?

Link utili

Indicazioni per arrivare qui

Fr. Grignetto
Fr. Grignetto
Condividi